martedì 30 ottobre 2012

AMARE IL PROPRIO CORPO

oggi giravo per i giornali, prima di iniziare a lavorare, un piccolo intermezzo mattutino che mi concedo dalle sette e mezzo alle otto, anche perchè sono ancora troppo impastata di sonno per capire molto.
e mentre giravo ho trovato qualcosa di veramente bello: il blog di una ragazza che ha creato, credo di aver capito, un movimento che invita ad amare il prorpio corpo, anche se si è di taglia extra, come lei stessa dice di se.
è stato molto bello vedere qualcuno che ha avuto il coraggio, anche in America, dove nonostante l'altissima percentuale di persone normalmente morbide o grasse se non obese, si esalta la figura anoressica, dicevo vedere qualcuno che ha avuto il coraggio di dire basta, io non ci stò. questo è il mio corpo, se a voi non piace a me non importa perchè è il MIO corpo non il vostro. voi dovete convivere con il vostro e con le vostre paure di ingrassare, di deventare qualcosa che non volete, ma a me non importa, questo è il mio corpo ed io lo amo. farò il posibile per migliorarlo e mantenerlo in buone condizioni, ma non ho intenzione di sottostare alle vostre provocazioni ed ai vostrei dileggi.
vorrei tanto, alla sua età essere giunta alla stessa tranquillità ed accettazione. allora io mi odiavo, ed odiavo il mio corpo al punto di voler esser ecompletamente diversa da quello che ero. avrei voluto essere un maschio, e come tale mi comportavo.
solo ultimamente ero gunta ad accettarmi, ed a stare bene con me stessa, tanto che quando mi rivolsi alla nutrizionista lo feci solo per la mia salute e non perchè volessi essere meglio di quella che ero. ed invece il risultato del lavoro che mi hanno fatto, tra dieta ed intervento, è stato quello di mettere su quasi venti chili e di sentirmi una specie di omino michelin, che si muove su gambe sempre meno rispondenti alla  loro funzione, sia per la malattia ma anche per il peso temo.
che dovrò fare? io non voglio essere magra ma così esageriamo veramente.
in fosno a me non importa assolutamente di apparire bella e magra per gli altri, ed a LUI piaccio così come sono, però la mia salute stà peggiorando e non voglio trovarmi su una sedia a rotelle per tutta la vita a strabordare su due ruotone. comunque tornando a quella ragazza ed al suo blog, che vi mettero come link in coda, io vi consiglio di darci una occhiata se sapete l'inglese è vchiaro, io infatti non sapendolo gli ho dato solo un'occhiatina e mi sono esaltata.
ci dovrebbero essere più ragazze come quelle che capiscono di essere belle così come sono e quella ragazza è veramente bella. vedrete.


http://thebodyloveblog.tumblr.com/tagged/body-acceptance

Nessun commento:

17 Novembre giornata internazionale del Gatto Nero