lunedì 16 gennaio 2012

oggi proprio no

non va. non va proprio.

se fossi un grafico in questo momento si dovrebbero aggiungere fogli in basso per disegnare il mio indice di morale.

i dolori, nonosstante il quantitativo industriale di medicine che ingurgito è sempre presenre ed a volte invalidante in maniera seria, il mal di testa va e viene, a volte forte a volte leggero come un velo che sfiora il mio cervello e gli ricodra che è li e tanto tornerà.

le mia nani hanno dei dolori paurosi che mi impediscono di fare molre cose.

e su tutto la stanchezza. una coperta pesante, avvolgente di soono che mi chiude gli occhi, appesantische le membra ed i pensieri.

la mia dislessia gioisce della cosa ed i mei ditini battono quasi a caso sulla tastiera, fortuna che è facile cancellare gli errori, almeno quando non vi si incrociano gli occhi e rischiate di perdere ad ogni secondo.

dovrei riscuotermi, farmi forza, andare avanti, essere una donna roeistente, fare su le mie cose ed andare avanti, in maniera oiù o meno metafisica.

il problema è che non ho le energie per farlo. mentre scrivo queste parole lotto conr il sonno che mi schidue gli occhi e mi da una sensazione di vuoto dento e mi pare di esservi risucchiata. ho anche i crampi alle dita,

no, questa volta non va.

1 commento:

Carolina Venturini ha detto...

Se vuoi, io ci sono, basta solo che chiami e prendo la metro.

17 Novembre giornata internazionale del Gatto Nero