martedì 22 dicembre 2009

Un buon Natale per tutti

spero vorrete scusarmi se ho prima dato la precedenza a chi mi sopporta tutto l'anno e che per una volta da diritto a tutta la mia attenzione, ma ora eccomi a voi.
il natale è oramai alle porte, mancano solo due giorni alla vigilia, che per me è il vero inizio del natale, il momento in cui si sta co tutta la famiglia , si mangia, s gioca e si attende la mezzanotte per aprire i regali
auguro a tutti voi che avete la pazienza di leggermi una splendida serata di festa di gioia e di allegria. io sarò reperibile, ma spero di riuscire a godermi la festa anche se sarò senza il resto della famiglia: avrò comunque al mio fianco chi per me conta più di tutto.
Godetevi questa notte, perché carica di magia, e riempie i cuori di una energia che vi aiuterà ad andare avanti nel resto dell'anno quando piano piano, i problemi, e dolori e pensieri vi trascineranno sempre più giù, nella realtà.
Che il vostro cuore si riempia di vera gioia, che i doni che riceverete siano belli e piacevoli, che tutto per voi sia perfetto perché il Natale è magia e voi possiate coglierla.

Un buon Natale per uno solo

Forse perché mi sopporti in ogni giorno del'anno, ma ancora di più, mi sopporti in questo periodo in cui perdo la testa e torno bambina, con alti e bassi, con gioie e tristezze, con mille voglie e mille desideri.
forse perché anche se il tempo passa, e gli anni scorrono sempre più veloci uno dietro l'altro, tu rimani lo stesso, con le tue particolarità ed i tuoi sofismi, con i tuoi difetti ma anche i tuoi tanti pregi, con il tuo impegno per la nostra vita assieme.
forse perché io nonostante mi senta sempre più un rudere che attraversa il mare del tempo perdendo i pezzi lungo il cammino vicino a te riesco a sentirmi sempre come tredici anni fa, piena di voglia di fare e di creare, piena di curiosità e di idee.
forse perché sei l'unico che riesce veramente a riempire tutti gli spazzi vuoti e che, quando mi è vicino, riesce ad allontanare quel devastante senso di vuoto che a volte rischia di travolgermi.
forse per tutti questi motivi, o per altri mille diversi che non riesco ad elencare, ma anche quest'anno, sono felice che stretto a me, vicino all'albero, mentre la mezzanotte scocca e il Natale porta le sue mille promesse, magari non mantenute, ci sia tu.
Ti amo.
Buon Natale.

17 Novembre giornata internazionale del Gatto Nero